Come preparare i maritozzi al cioccolato

Pubblicato il 14 Novembre 2012

Avete voglia di coccolarvi e di riempire la cucina con l’odore fragrante di gustosi maritozzi al cioccolato?

Allora è il momento dipreparare uno dei dolci più squisiti, che si può consumare a colazione oppure a merenda o in qualsiasi altro momento della giornata. Anche l’origine del nome è simpaticamente coinvolgente. Tipico del Lazio, il dolce veniva offerto dai giovani alle future spose in vista del matrimonio, tanto che i ragazzi venivano soprannominati maritozzi.

Per realizzare la ricetta avrai bisogno di alcuni ingredienti facilmente reperibili e di un po’ di tempo a disposizione per poter eseguire la doppia lievitatura, che renderà soffice la pasta dei tuoi dolci. Calcola, quindi, che se vorrai mangiare i maritozzi a colazione dovrai prepararli il giorno precedente. Ti servirà un forno, delle ciotole, una bilancia o un recipiente graduato, un piccolo pennello per lucidare i dolci in superficie.

Gli ingredienti. Un panetto di lievito di birra da 12 gr., 125 ml di latte tiepido, 250 gr di farina 00, 150 gr di farina manitoba (indicata per favorire la lievitazione), 75 gr di zucchero, un cucchiaio di miele, un uovo, un tuorlo, una manciata di uva passa da far rinvenire in acqua, 115 gr di burro, un vasetto di crema spalmabile al cioccolato, un pizzico di sale, zucchero a velo.

Lascia sciogliere il lievito nel latte tiepido a cui aggiungerai il cucchiaio di miele. Copri per qualche minuto, poi in un’altra ciotola amalgama la farina, lo zucchero, l’uovo e il tuorlo, il burro sciolto a bagnomaria, l’uvetta, il sale. Unisci il lievito sciolto e lavora l’impasto a lungo. Quando la pasta è elastica e ben morbida, copri con un canovaccio e lascia riposare per un un’ora e mezzo. Trascorso il tempo, fai delle palline ovali che farcirai con una crema al cioccolato e nocciole. Sistemale sulla teglia foderata con un foglio di carta da forno e lasciale lievitare per due ore, fino a quando saranno raddoppiate.

Con un pennello intinto nel latte passa la superficie di ogni pallina per renderla più fragrante e inforna a 180°C facendo cuocere i maritozzi per quindici minuti. Quando sono pronti, falli raffreddare un po’ e cospargili di zucchero al velo.   

Come preparare i maritozzi al cioccolato
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post
M
A negative experienced primary career advancements will definitely consider engaging a maid to retain too much of most of the energy that they can for most of the new activity responsibilities. This is especially valid of a negative families when one or possibly both parents are working outside the place. The services from the maid can help you maintain order in your home and relieve your family occupants for the pressure part of trying and fit housework perfectly into a busy time frame.
Rispondi
D
Moving using an apartment is a hard challenge: finding an alternative place, choosing transportation, and filling up your current belongings is 6-pack abs when all for you to do is secure settled ınside your new family home. Making for sure your property is clean may just be one of the more important tasks in all, because an important thoroughly-cleaned property means you’ll purchase your security lodge back. Search through your property room as a result of room and even clean each individual small house and appliance to confirm a soft move together with a full lodge returned.
Rispondi